La Nordica – Extraflame adotta le soluzioni Sage X3 e Arxivar Intervista a Giorgio Casarotto

#

Torna ai casi di successo

Azienda
La Nordica S.p.A.
Extraflame S.p.A.

Sede
Montecchio Precalcino (VI)

Settore
Produzione apparecchi di riscaldamento

Sfida
Conservazione dei documenti digitali e controllo di gestione

Soluzione
Software ERP Sage X3
Software gestione documentale ARXivar

Risultato
Sage X3 gestisce tutti i principali processi aziendali ed è integrato con la gestione documentale di ARXivar.

L’azienda

Il gruppo La Nordica-Extraflame propone al mercato stufe, caminetti, cucine, termoprodotti e caldaie a legna e a pellet.

Fondata nel 1968, La Nordica-Extraflame è diventata una grande realtà industriale con 5 stabilimenti in Italia, 230 dipendenti e 8 linee di produzione. Commercializza i suoi prodotti in 50 Paesi del mondo attraverso una rete di agenzie in Italia ed in Europa e di distributori per Asia, Africa e America.

La Nordica-Extraflame ha scelto Sage X3 e Arxivar per la gestione completa dei suoi processi aziendali. Ne parliamo con Giorgio Casarotto, Responsabile del controllo di gestione.

Intervista

Ci può parlare dell’inserimento in azienda di Sage X3?

“Abbiamo inserito Sage X3 in modo completo per gestire i processi di produzione, il magazzino, le vendite, gli acquisti, il post vendita e, in generale, la parte amministrativa. Inoltre, con Sage X3 ci occupiamo anche del controllo di gestione.
Alcuni tra i motivi di scelta di Sage X3, dopo un’attenta software selection con gestionali sia italiani che internazionali, hanno riguardato la sua completezza funzionale a standard di prodotto. Fondamentale per una soluzione stabile e solida. Anche la migrazione all’ultima versione si è dimostrata un processo snello e veloce così come l’estensione del suo utilizzo a tutto il Gruppo”.


Perché vi siete dotati di un documentale?

“Nella nostra azienda, i processi che coinvolgono documentazione sono davvero tanti. Abbiamo oltre 30 mila fatture all’anno e oltre 40 mila ddt, oltre agli ordini, alle certificazioni e ai manuali.
Quindi in una Azienda orientata al “green concept” come la nostra, dove siamo anche molto attenti a temi quali le emissioni e le certificazioni energetiche, la gestione documentale permette un risparmio importante sulla carta utilizzata e sullo spazio occupato dai documenti in tutti i nostri processi interni. Poi c’è anche un forte tema legato all’ottimizzazione di questi processi. Per esempio, grazie ad Arxivar e all’integrazione con i flussi di Sage X3, inviamo bolle e fatture direttamente ai clienti e spediamo anche i rapporti di intervento riguardanti la manutenzione dei nostri prodotti fatti dai centri di assistenza”.

Che cosa viene al momento gestito con Arxivar?

“Al momento gestiamo con Arxivar praticamente tutto il flusso: ordine, DDT, fattura e l’invio delle email correlate.

Come già indicato, Arxivar invia automaticamente ai clienti anche i rapporti di assistenza tecnica, dopo la loro validazione da parte del nostro customer service. Inoltre, da Sage X3 sono create statistiche ad uso degli agenti e tramite Arxivar vengono inviate loro. Poi ci occupiamo dell’importazione delle bolle e dell’acquisizione dei DDT firmati”.

Quali sviluppi futuri con Sage X3 e Arxivar?

“Abbiamo il progetto di portare su Sage X3 la compilazione dei documenti di trasporto per l’estero, l’archiviazione delle bolle fornitore, l’invio agli agenti delle stampe riguardanti le provvigioni e anche le fatture. Poi sarà il turno dell’archiviazione dei manuali di prodotto. Infine l’obiettivo è andare oltre l’archiviazione per passare alla conservazione a norma di bolle e fatture”.ù

 

A cura della Redazione Marketing