Quelle telefonate che servono a esportare il made in Italy

#

Torna ai casi di successo

Azienda
EGO International

Sede
Rimini

Settore
Consulenza

Sfida
Sveltire la fatturazione elettronica

Soluzione
B.com CRM

Risultato
Gestione di tutti i contatti telefonici

L’azienda

Nata nel 2002 a Rimini, EGO International aiuta le PMI italiane specializzate in comparti quali la componentistica, l’ingegneristica, il Food&Beverage, la cosmetica e il legno arredo, a trovare mercati di sbocco esteri per i loro prodotti grazie all’affiancamento di 70 export manager suddividi per settore. Fornisce, a tal fine, supporto tecnico, commerciale e linguistico, affinché siano garantite concrete opportunità di business. A oggi sono oltre 6.000 i committenti internazionali, certificati e qualificati, con i quali EGO International è in rapporto. Inoltre, la presenza in 6 uffici esteri di rappresentanza, distribuiti tra Londra, Mosca, New York, Abu Dhabi, Hannover e Shanghai, garantisce una penetrazione capillare nelle principali piazze di tutto il mondo.

Sfida

L’enorme mole di azioni commerciali di EGO International, che oggi ha raggiunto la cifra di 88.560 in un anno, necessitava di un sistema di gestione del contatto telefonico che fosse adeguato a questi numeri. La ricerca tramite operatore telefonico di aziende candidate all’esportazione nasce, infatti, dell’esigenza di approfondire un’offerta di qualità, targata Made in Italy, per committenti esteri particolarmente esigenti.

Prima dell’implementazione di B.Com CRM, tale ricerca non era supportata da un sistema informatico in grado di processare tutte le chiamate, sia inbound sia outbound. Questo significava che non c’era uno storico della chiamata con un quadro strutturato degli esiti, funzionale all’analisi successiva dell’Export Team di EGO International, in cui varie figure di riferimento (marketing, analisi di mercato, commerciale, Export Manager) prendono in esame il potenziale cliente da mettere in contatto con i committenti esteri selezionati.

Soluzione

La scelta di B.Com CRM, anzi del suo progenitore GAT, da parte di EGO International risale a ben dieci anni fa. L’utilizzo della piattaforma ha permesso di gestire tutta la fase di contatto, dalla chiamata effettuata a quella ricevuta, in maniera ordinata, dando l’opportunità di avere una panoramica degli esiti (raggiunto, irraggiungibile, numero inesistente, occupato, richiamare ecc.) sempre aggiornata. Questo ha consentito un controllo analitico di tutte le interazioni, nonché delle performance degli operatori deputati, senza lasciare al loro arbitrio le comunicazioni post contatto, ma mantenendo una traccia oggettiva e condivisibile da tutti dell’andamento della chiamata.

La flessibilità di B.com CRM, che si presta sia ad azioni di sales & marketing sia di customer service, si è adattata così alle esigenze di EGO International facendo risparmiare tempo e risorse in un’ottica di efficientamento del core business.

Con la possibilità di programmare campagne outbound di teleselling, B.Com CRM ha semplificato anche la fase di acquisizione del contatto, mentre il suo potente motore interno ha offerto uno strumento di analisi in più per segmentare o raggruppare profili aziendali sulla base dei criteri di ricerca utilizzati. In tal modo, soprattutto in occasione di esplicite richieste da parte dei committenti esteri inerenti determinati settori di produzione, il software di Impresoft ha rappresentato un valido aiuto per individuare velocemente le imprese corrispondenti nel database di EGO International. Poiché, infatti, B.com appartiene al mondo dei CRM evoluti, prevede le funzioni di raccolta anagrafica in chiave dinamica, che tiene conto cioè di tutte le interazioni avvenute dal momento dell’onboarding in poi. Una caratteristica particolarmente importante, quando sono i committenti internazionali a chiedere espressamente che sia EGO International a proporre loro aziende che realizzano una certa tipologia di prodotti o componenti.

Risultato

Gli addetti di EGO International che oggi utilizzano B.com CRM sono in tutto 12. Il sistema viene adoperato esclusivamente per la gestione del contatto telefonico, al momento la modalità più diffusa per la platea di PMI a cui EGO International si rivolge. Una platea che spesso viene raggiunta quando è al lavoro, che va di fretta e che, statisticamente, non ama lo schermo di un computer per relazionarsi. La modularità di B.com CRM, tuttavia, potrà permettere in futuro di avvalersi anche di altri canali, nel caso in cui si ritenesse di dover impiegare strumenti come le chat o l’e-mail marketing, per raggiungere una clientela formata da imprese in cui prevalgono i millennial, molto più propensi a scegliere diverse modalità comunicative. Anche in una comunicazione omnicanale, mettendo sempre il cliente al centro, B.com CRM è la risposta Made in Italy più azzeccata.